Rize Griche
Cuse: mili o Grico
Ascolta: parla il Grico
Prassaì 18 Agustu 2017
Indicazioni:
Vedere note in calce.
Pascali: A zzuccàlin àkho
Mòtti estèi s kampàgna e' su sìrni na fài,Quando stai in campagna non ti viene da mangiare,
e' su kànni tìpoti. non ti fa niente.
Motti pàis èssu ìsele na ìvris a ppràma, Quando vai (ritorni) a casa vorresti trovare una cosa,
ekkò, a zzukkàlin àkho, dìo ... ecco, una pentola di piselli, due ...
a spirì verdùra, ce tùo ìone o fài, un poco di verdura, e questo era il mangiare,
en e' ka ìkhe ... non è che ci fosse ...
Evo o krèa e' t'ùfsera mànku ka etròte. Io la carne non sapevo neanche che si mangiasse.
Ka emì pìamo sti kàccia m'o ciùri-mu Che (nonostante) noi andavamo a caccia con mio padre,
e' tròamo mài an alavò oi a ttùrdo, non mangiavamo mai una lepre o un tordo,
nde! Ikhe n'o pulìsome no! Dovevamo venderlo
ka ìkhamo na guadagnèfsome, ché dovevamo guadagnare,
ka o pùli pùru pleon alìo, lo vendevi anche a minor prezzo
ma jakài sandè e' t'ùsoze mantenèfsi, perché altrimenti non potevi conservarlo,
però ìkhe na buskèfsi itt ittin lìra, ìtto spirì, dovevi buscarti quella lira, quel pochettino,
ka ìon alìo, però ebùske kanèa pràma. era poco, ma era qualcosa,
Ce sìrnamon ambròn iu. Ma cìni ka pìane na kàne bonìfike ... e andavamo avanti così. Ma quelli che andavano a fare le bonifiche (di terre incolte) ...
ma 'cì dòpu ìkosi khrònu ma lì dopo venti anni
a poràddìa jenàtto màla. gli alberi di ulivo si facevano grandi..
Ce o fsòmì ... allampete epìane, allampete èrkatto. E il pane.. a piedi andavano e a piedi tornavano (a mani vuote.)
A spirì ìkhan n'o fàne Un poco dovevano mangiare
sandè fsofùsane de! altrimenti morivano, no!
Depòi ìkhe on àkho Poi (comunque) c'erano i piselli,
etermènane o pornò la mattina li riscaldavano (per mangiarli)
ce pìane es kampàgna, e andavano in campagna,
mòtti ghiurìzane an àddho ... quando tornavano un'altra ...
Zzukkàlin àkho. Pentola di piselli.
An addho zzukkàlin akho ... Un'altra pentola di piselli ...
Pasùja, en ìkhe pasùja? Fagioli, fagioli non ce n'erano?
Eh, pasùja en ìkhe pasùja ankòra, Eh,fagioli, non c'erano fagioli ancora,
pasùja napulitàna ìrtan dòpu. i fagioli napoletani sono arrivati dopo.
Facì? Lenticchie?
Ma àkho ìone ... Ma i piselli erano quelli ...
Ruìttia, facì? Ceci, lenticchie?
Facì mànku ìo pprama, Le lenticchie neanche erano cosa,
akho ìo cìo pu èstiaze tikanène. I piselli erano quelli che aggiustavano tutto.
Tòa mòtti èna ìkhe o padrùna In quel tempo quando uno aveva il padrone
ka u t'òddie a spirì, a spirì kràsi che gli offriva un poco, un poco di vino,
motti diàvenne, èmbenne ma mìa skùsa quando passavi (vicino casa sua), entravi con una scusa
na pìi, na su dòi a bikkèri krasì. per bere, perché ti desse un bicchiere di vino.
Ka cìo ìo kumpagnùna depòi, Quello, che poi era un amicone,
s'òddie a bikkerài, ìmiso bikkèri. ti dava un bicchiere, mezzo bicchiere.
Ma ìu, sulamènte ìu, Ma così, soltanto così (lo assaggiavi)
ma sandè en ìbbie na voràsi. altrimenti non lo andavi a comprare (il vino).
Modalità d'uso:
Inizia/Continua:
Inizia la riproduzione e la riprende se viene interrotta con Pausa.
Pausa:
Interrompe la riproduzione, per riprederla cliccare su Continua .
Interrompi:
Interrompe la riproduzione, cliccando su Inizia/continua, la riproduzione ricomincerà dall'inizio.
Muto:
Toglie e rimette l'audio.
Si può può iniziare o far ripartire la riproduzione da un qualsiasi punto cliccando sul rigo desiderato. In alcuni casi è possibile che si verifichi un leggero sfasamento tra la voce e l'evidenziazione.
2012-2017
© www.rizegrike.com
info@rizegrike.com