Rize Griche: il portale del grico
Decine di brani registrati con lettura assistita; video; traduzioni; raccolte di vari autori


Pleo fse pentacosciu

cuntu

Ghiaddha ena




Oltre cinquecento

brani

Scegline uno
Medico: Cio o spostamento on efsaze
Ce mòtti ìstike klimmèni i kàccia? E quando stava chiusa la caccia?
Ibbie sulamente m'e bòtte, de! Andava soltanto con le bombe, no!
Perikolòse Pericolose
però, jakài però, perché
ìkhe na vàli doveva mettere
mìccia miccia
pàru_pàru n'in embelìsi appena appena per lanciarla
ce na min estàsi mànku akàu, e che non arrivasse neanche sul fondo,
en èkanne kalà (altrimenti) non faceva (funzionava) bene
na kài spostamèntu de!, per fare (creare) lo spostamento (d'acqua),
jakài cìo o spostamènto o fsàzi, perché quello (il pesce) lo spostamento lo ammazza,
en e' ka o ntìnni. non è che (la bomba) lo colpisce.
O spostamèntu ka kànni ia Lo spostamento che fa è (la causa)
O nerò. L'acqua.
O nerò L'acqua
ce on efsòfa. e l'ammazzava.
Ce ìkhe na kài òle es, tes misùre, E doveva fare tutte le misure.
tòsson èvaddhe! tanto metteva!
Poi vaddhe lumera eci Poi metteva fuoco là
ce e mbelìse. e le buttava.
komùnque e' tu skòppiefse mài kammìa, Comunque non gli è mai esplosa alcuna (tra le mani),
però ìkhe cìu pu però c'erano quelli che
tos èkhune skoppiàta, gli è scoppiata,
fòrzi na kanonìsune a spirì forse a osservare (scrutare meglio) un poco,
na dùne pu t'òkhi. per vedere dove c'era (il pesce).
Cìo dòpu ka ènatte in embèja, Quello dopo che l'accendeva la lanciava,
òrmai na ti in kratèsi, t'e n'i kai?, ormai a tenerla cosa ti serviva?,
mbèja-ti! lanciala!
In mbèja. La lanciava.
A' ton èkanne on èkanne de! se lo faceva, lo faceva (ammazzava).
A t'òkanne. "A t'okanne".
A t'òkanne, t'òkanne!, Se lo ammazzava, lo ammazzava,
pròbbiu ìu ène! proprio così è!
Ma tòa, Ma allora,
tòa evrìskane plèo poddhì pùrgula allora si trovava molta più polvere (da sparo)
ka àrtena. di adesso.
Us èddie dio lattine cio Gli dava due lattine ( di polvere) quello
[...] [...]
I vòraze i pùrgula? La polvere la comprava?
Ma m'amicìzie fse kanèan àddho de! Con le amicizie di qualcun altro, no!
Ikhe pànta cìu ka ... C'erano sempre quelli che.
Itta pràmata e' ta pulùsane. Quelle cose non le vendevano.
Jakài ìkhe n'àkhi amicìzia Perchè dovevi avere amicizia
ma kanèa, con qualcuno
ma kanèa ka ìstinne sordào, con qualcuno che era soldato
kanèan àddho, qualcun altro!
ka spirin afsàri Con un po' di pesce
u t'òddie. gli dava (la polvere).
Si può iniziare la riproduzione dal rigo desiderato cliccandovi sopra. inizio brano
2012-2023
© www.rizegrike.com