Rize Griche: il portale del grico
Decine di brani registrati con lettura assistita; video; traduzioni; raccolte di vari autori


Pleo fse pentacosciu

cuntu

Ghiaddha ena




Oltre cinquecento

brani

Scegline uno
A. Costa: Cantàlima tis Pantacoràsi Maria
CANTÀLIMA TIS PANTACORÀSI MARIAVoce: Antonio Costa

"Malicharìzi i scichì-mu ton Kirio

"L'anima mia magnifica il Signore
ce to noima-mu cherète is ton Theòn, ton Salvaturi-mmu, e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
Jatì èdifse tin calosìni-Tu stin aftechìa tis dula-Tu. perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
Apàrtena ola ta ghennìmata enna mu lène macària. D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

Tamaserà pràmata m’òcame o Pantodìnamo

Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
ce Ajo ene t'ònomà-Tu: e Santo è il suo nome:
ascè jennisìa is jennisìa i calosìni-Tu di generazione in generazione la sua misericordia
aplònnete apà possi ton cùone. si stende su quelli che lo temono.
Abblòse tin sosìni tu vrachòna-Tu, Ha spiegato la potenza del suo braccio,
èscorpise tus ànghistu ce catàlise ta pensèrria tis cardìa-tto; ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

Mbèjase tus dinatùs a'ttus tronu,

ha rovesciato i potenti dai troni,
ce ascìlose tus attechù; ha innalzato gli umili;
Tus pinammènu tus gòmose ascè rucho, ha ricolmato di beni gli affamati,
ce tus plùsius tus arise me chèrria èrcera. ha rimandato a mani vuote i ricchi.

Fìdise to' dulo-Tu, ton Israele,

Ha soccorso Israele, suo servo,
èchonta sta nnù tin calosìni -Tu, ricordandosi della sua misericordia,
pos ìche tammìsonta stus propàppus-ma, come aveva promesso ai nostri padri,
ston Abramo ce sto’ sporo-tu, ad Abramo ed alla sua discendenza,
Ja panta". per sempre".
Si può iniziare la riproduzione dal rigo desiderato cliccandovi sopra. inizio brano
2012-2022
© www.rizegrike.com